Tag Archives: Le sette sorelle

[:it]Isole Eolie[:en]Aeolian Island[:de]Isole Eolie[:]

[:it]

Il mare delle isole Eolie, nelle sue sfumature del turchese dove la pomice si adagia sul fondale cristallino e blu intenso, accoglie le “Sette sorelle”, figlie del fuoco, dimora di Eolo. L’arcipelago, di origine vulcanica, è situato nel Mar Tirreno, a nord della costa siciliana. Comprendono due vulcani attivi, Stromboli e Vulcano, oltre a vari fenomeni di vulcanismo secondario. Amministrativamente compreso nella provincia di Messina, l’arcipelago è una destinazione turistica sempre più popolare.


Isole Eolie - Lipari

Isole Eolie – Lipari

Lipari

Lipari è la maggiore, l’antica Meligunis;
il suo centro storico è dominato dal “Castello”, l’antica acropoli, che oggi ospita un importante Museo Archeologico con una sezione dedicata ai recuperi dei relitti di navi romane. Di recente allestimento le sezioni geologica e vulcanologica.

 

 


Isole Eolie - Vulcano

Isole Eolie – Vulcano

Vulcano

Vulcano e la sua piscina naturale di fanghi termali, le fumarole e l’acre ed intenso odore dello zolfo. Meraviglioso panorama dalla cima del cratere che comprende tutte le isole dell’arcipelago.

 

 

 


Uva bianca eoliana - Salina

Uva bianca eoliana – Salina

Salina

Salina, l’antica Didyme (gemella), è rinomata per le coltivazioni di capperi e la produzione del vino dolce “malvasia”. La riserva naturale del monte “Fossa delle Felci” a mt 962, la cima più elevata dell’arcipelago, ospita una fauna ed una vegetazione che meritano il percorso degli innumerevoli sentieri che dalla costa raggiungono la sommità dei vulcani.

 

 


Isole Eolie - Panarea

Isole Eolie – Panarea

Panarea

Panarea, la più piccola delle isole dell’arcipelago, si ritiene sia parte, con gli scogli ed isolotti che la circondano, di un antichissimo vulcano sottomarino.

Isole Eolie – Panarea

 

 


Isole Eolie - Stromboli

Isole Eolie – Stromboli

Stromboli

Stromboli, “il faro del Tirreno”, la più orientale delle Eolie, con il suo vulcano attivo alto circa 920 metri sul livello del mare ed i suoi fondali profondi. L’isola è la  parte emersa di un vulcano in attività costante da almeno 2000 anni.

 

 


Isole Eolie - Filicudi e Alicudi

Isole Eolie – Filicudi e Alicudi

Alicudi e Filicudi

Alicudi e Filicudi, le più selvagge e geologicamente le più antiche. Il promontorio di Capo Graziano a Filicudi testimonia insediamenti preistorici. La grotta del “Bue Marino” offre giochi di luce ed ombre particolarmente suggestivi. I fondali invitano alle immersioni.

[:en]

The Aeolian sea, with shades of turquoise and pumice sands the crystal clear intense blue depths of the Aeolian sea unite the Seven sisters, daughters of fire and home of Eolo. The Aeolian Islands (Italian: Isole Eolie) are a volcanic archipelago in the Tyrrhenian Sea north of Sicily, named after the demigod of the winds Aeolus. The locals residing on the islands are known as Aeolians (Italian: Eoliani). The Aeolian Islands are a popular tourist destination in the summer, and attract up to 200,000 visitors annually.


Lipari

Lipari

Lipari

Lipari è la maggiore, l’antica Meligunis;
il suo centro storico è dominato dal “Castello”, l’antica acropoli, che oggi ospita un importante Museo Archeologico con una sezione dedicata ai recuperi dei relitti di navi romane. Di recente allestimento le sezioni geologica e vulcanologica.

 

 


Vulcano

Vulcano

Vulcano

Vulcano e la sua piscina naturale di fanghi termali, le fumarole e l’acre ed intenso odore dello zolfo. Meraviglioso panorama dalla cima del cratere che comprende tutte le isole dell’arcipelago.

 

 

 


Salina

Salina

Salina

Salina, l’antica Didyme (gemella), è rinomata per le coltivazioni di capperi e la produzione del vino dolce “malvasia”. La riserva naturale del monte “Fossa delle Felci” a mt 962, la cima più elevata dell’arcipelago, ospita una fauna ed una vegetazione che meritano il percorso degli innumerevoli sentieri che dalla costa raggiungono la sommità dei vulcani.

 

 


panarea

Panarea

Panarea

Panarea, la più piccola delle isole dell’arcipelago, si ritiene sia parte, con gli scogli ed isolotti che la circondano, di un antichissimo vulcano sottomarino.

 

 

 


 

Stromboli

Stromboli

Stromboli

Stromboli, “il faro del Tirreno”, la più orientale delle Eolie, con il suo vulcano attivo alto circa 920 metri sul livello del mare ed i suoi fondali profondi. L’isola è la  parte emersa di un vulcano in attività costante da almeno 2000 anni.

 

 


Filicudi e Alicudi

Filicudi e Alicudi

Alicudi e Filicudi

Alicudi e Filicudi, le più selvagge e geologicamente le più antiche. Il promontorio di Capo Graziano a Filicudi testimonia insediamenti preistorici. La grotta del “Bue Marino” offre giochi di luce ed ombre particolarmente suggestivi. I fondali invitano alle immersioni.

[:de]

Il mare delle Eolie, nelle sue sfumature del turchese dove la pomice si adagia sul fondale cristallino e blu intenso, accoglie le “Sette sorelle”, figlie del fuoco, dimora di Eolo. L’arcipelago, di origine vulcanica, è situato nel Mar Tirreno, a nord della costa siciliana. Comprendono due vulcani attivi, Stromboli e Vulcano, oltre a vari fenomeni di vulcanismo secondario. Amministrativamente compreso nella provincia di Messina, l’arcipelago è una destinazione turistica sempre più popolare.


Lipari

Lipari

Lipari

Lipari è la maggiore, l’antica Meligunis;
il suo centro storico è dominato dal “Castello”, l’antica acropoli, che oggi ospita un importante Museo Archeologico con una sezione dedicata ai recuperi dei relitti di navi romane. Di recente allestimento le sezioni geologica e vulcanologica.

 

 


Vulcano

Vulcano

Vulcano

Vulcano e la sua piscina naturale di fanghi termali, le fumarole e l’acre ed intenso odore dello zolfo. Meraviglioso panorama dalla cima del cratere che comprende tutte le isole dell’arcipelago.

 

 

 


Salina

Salina

Salina

Salina, l’antica Didyme (gemella), è rinomata per le coltivazioni di capperi e la produzione del vino dolce “malvasia”. La riserva naturale del monte “Fossa delle Felci” a mt 962, la cima più elevata dell’arcipelago, ospita una fauna ed una vegetazione che meritano il percorso degli innumerevoli sentieri che dalla costa raggiungono la sommità dei vulcani.

 

 


panarea

Panarea

Panarea

Panarea, la più piccola delle isole dell’arcipelago, si ritiene sia parte, con gli scogli ed isolotti che la circondano, di un antichissimo vulcano sottomarino.

 

 

 


 

Stromboli

Stromboli

Stromboli

Stromboli, “il faro del Tirreno”, la più orientale delle Eolie, con il suo vulcano attivo alto circa 920 metri sul livello del mare ed i suoi fondali profondi. L’isola è la  parte emersa di un vulcano in attività costante da almeno 2000 anni.

 

 


Filicudi e Alicudi

Filicudi e Alicudi

Alicudi e Filicudi

Alicudi e Filicudi, le più selvagge e geologicamente le più antiche. Il promontorio di Capo Graziano a Filicudi testimonia insediamenti preistorici. La grotta del “Bue Marino” offre giochi di luce ed ombre particolarmente suggestivi. I fondali invitano alle immersioni.

[:]

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA